Privacy Policy

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 04/12/2018
17:00 - 20:30

Luogo
Acquario Romano

Categorie


Terzo Incontro

ESQUILINO CHIAMA ROMA
Ricerca-azione per un rione (a cura del Gruppo di lavoro via Giolitti)
Incontro pubblico

Casa dell’Architettura
Piazza Manfredo Fanti 47, Roma
Martedì, 4 dicembre 2018
ore 17.00 – 20.30

Il “Gruppo di lavoro via Giolitti” (composto da cittadini residenti in Esquilino, da esperti e da docenti di Sapienza Università di Roma) persegue nel Rione l’obbiettivo di promuovere “conoscenza integrata, partecipata e applicata”, volta cioè a promuovere azioni che non trascurino, come invece spesso accade, né le ricadute sistemiche di singoli interventi sul suo territorio, né, viceversa, l’impatto del contesto sui progetti di dettaglio. La sua azione mira a rafforzare la collaborazione fra i soggetti di cittadinanza attiva dell’Esquilino, i soggetti istituzionali a livello nazionale e territoriale, nonché gli operatori economici e culturali interessati a promuovere valore pubblico nel territorio: non si può abitare né governare un sito che non si comprenda insieme.
L’esperienza avviata il 31 maggio 2018 con l’attivazione del forum “ESQUILINO CHIAMA ROMA” ha evidenziato infatti nei tavoli tematici la necessità di una conoscenza integrata e partecipata del Rione, riconoscendo nel patrimonio culturale (immateriale e materiale) un bene comune, rilevante cioè anche per enti e gruppi sociali separati, se non contrapposti.
L’obiettivo di fondo, partendo dal riconoscimento del suo valore, è promuovere una comprensione sufficientemente coesa dei problemi di gestione della vita quotidiana nel Rione e l’approfondimento delle loro vere cause, mirando così ad un “governo urbano partecipato”, che sia connotato da una sostenibile coesione socio-culturale.
Il primo, indispensabile, passo è far emergere, organizzare e condividere conoscenze e competenze / risorse talvolta già disponibili, ma nascoste agli abitanti del Rione e ai numerosi gruppi di cittadinanza attiva che vi operano. Renderne facile l’accesso è presupposto per una partecipazione consapevole e corresponsabile a scelte di “governo urbano” su situazioni critiche ed opportunità di sviluppo del Rione, che siano attendibili ed efficaci.
Ma non solo: lo sguardo va esteso ai rapporti fra Esquilino ed aree urbane connesse, a partire dalla zona di Termini, avendo attenzione per tutto il sito UNESCO “Centro Storico di Roma”.
L’incontro plenario del 4 dicembre 2018 in Acquario Romano – ad accesso libero, con dibattito partecipato su prenotazione in loco – presenterà i nuclei di conoscenze più rilevanti finora individuati, partendo da stimoli ed informazioni offerti dai cittadini nei tavoli tematici del forum riunitisi pubblicamente in Acquario Romano il 31 maggio ed il 13 luglio. Il “Gruppo di lavoro Via Giolitti”, integrando i tre filoni tematici delle relazioni introduttive, proporrà poi la ricerca-azione “Per un progetto urbano e di valorizzazione culturale del Rione Esquilino”.
Nel corso dell’incontro verrà presentata:
“Piazza Vittorio … secondo Noi”, campagna di ascolto Adnkronos
(con il sostegno di Piazza Vittorio APS e il Patrocinio di ENPAM)

Il successivo approfondimento dei temi trattati avrà luogo negli specifici tavoli tematici che si terranno ad inizio 2019 nelle date e nelle sedi di cui si darà notizia a partire dal 4 dicembre.
Continuate a seguirci su questa pagina: sito web in costruzione partecipata (www.esquilinochiamaroma.com)

Categorie:

No announcement available or all announcement expired.